PROGETTO

"LA MUSICA ITALIANA E LA MUSICA SLOVACCA"

 

 

Nel quadro dei tradizionali progetti musicali europei che la Sezione ad Indirizzo Musicale porta avanti da tanti anni, la classe III D, assieme alla III B (che quest’anno include anche studenti di strumento), ha intrapreso un viaggio d’istruzione di ben 8 giorni, pieno di appuntamenti significativi.

Asse portante dell’intero progetto č stato il gemellaggio con la scuola di musica di Bojnice  “Základná umelecká škola Bojnice”, che ha portato alla realizzazione di tre importanti eventi musicali.

 Il 28 aprile l’Orchestra delle classi III B/D si č esibita nella Casa della Cultura di Bojnice, nell’ambito di un importante festival folkloristico, eseguendo alcuni arrangiamenti originali di musiche italiane di grandi autori (Nino Rota, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini e Gioachino Rossini) nonché alcuni celebri brani popolari.

 

 

Dopo il saluto ai compagni della III B, ripartiti in serata per partecipare a un Progetto Comenius nella vicina Nitra,  la mattina successiva la III D ha effettuato a Prievidza un’interessante visita alla bottega del noto liutaio Hlohovský.   

 

 

Nel pomeriggio i migliori alunni e quelli della scuola slovacca hanno tenuto uno splendido concerto nella Chiesa di S.Teresa, riscuotendo calorosi applausi dal pubblico presente.

 

 

 

 

Il 30 pomeriggio, “sopravvissuti” ad una mattinata nelle miniere d’oro di Kremnica...

 

 

...i nostri studenti hanno incontrato i docenti e gli alunni della “Škola Bojnice” per un momento di confronto musicale che ha incluso diverse performances. 

 

 

Oltre agli appuntamenti musicali, durante il viaggio sono state visitate localitŕ di grande interesse storico, naturalistico e architettonico come Vienna, Bratislava e Piber, con il suo notissimo  allevamento di cavalli lipizzani, Bojnice con il grande zoo e il castello in cui venne girato il serial “Fantaghirň”, Rajecká Lesná con il grande presepe di legno “Betlemme slovacca” e Čičmany, paesino con case di legno, protetto dall’UNESCO.