Giovani atleti 

della Macroregione

 ospiti nel Capoluogo dorico

 

Mercoledì 15 giugno  centinaia di giovani atleti (di 15 e 16 anni) provenienti dagli 8 Paesi della Macroregione: Italia,

Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia per gli Youth Games che sono una occasione di conoscenza  reciproca, di scambio, di amicizia.

 

Erano presenti campioni del mondo dorici come  Alberto Rossi (vela) e Giorgia Speciale (windsurf).

 

Da piazza Pertini un grande corteo, accompagnato dal suono dei tamburi che scandiva il ritmo di marcia, è arrivato al Porto Antico, scenario suggestivo, bellissimo, dove le delegazioni dei paesi partecipanti sono saliti sul palco accompagnati dall’esecuzione dei propri inni.

 

Questo è un progetto molto importante per la costruzione concreta di una rete di rapporti con l’altra parte del nostro mare e l’Istituto “Paolo Soprani” di Castelfidardo ha partecipato alla cerimonia di apertura dei giochi.

Per gli alunni è stata una bellissima esperienza!

 

Coinvolti dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Vincenza D’Angelo, coordinati dalla professoressa Giulietta Catraro, i ragazzi della classe 2D, preparati dal Prof. Edgardo Giorgio, hanno eseguito due suggestivi brani alla fisarmonica (Matteo Ottavianelli e Cynthia Iwendy hanno suonato i pezzi con cui hanno vinto il Concorso Musicale di San Severino classificandosi primi), un vivace e gioioso Saltarello Marchigiano (Matteo Ottavianelli alla fisarmonica, Filippo Vita e Alessandro Pugnaloni alla chitarra, Edoardo Tesei alle percussioni) danzato da Cristina Riccobelli, Tamara Pacillo, Cynthia Iwendy, Maria Nibaldi, Brian Di Martino e Davide Piangerelli,

 

Dopo la presentazione delle delegazioni e gli interventi del sindaco di Ancona e delle autorità i ragazzi, supportati dalle compagne della classe 3D Linda Cangenua, Annalisa e Letizia Cesaretti, Anna Maria Camilletti e Sara Gagliardini e Samuel Iwendy (1D), hanno cantato l’Inno delle Marche, accompagnati dalla delicata e raffinata coreografia

di Federica Monaci (2C) che ha ballato sulle note del Maestro Giovanni Allevi eseguite alla tastiera dal professore Massimo Benedetti.

 

Sempre disponibili, sensibili e preparati, i ragazzi sono stati bravissimi e all’altezza della situazione dimostrando tutte le loro abilità e potenzialità.

 

Un ringraziamento speciale ai genitori sempre così disponibili e vicini alla scuola.